Liposuzione all'addome con Lipolaser System

Liposuzione all'addome

Il grasso localizzato nella regione addominale, è un inestetismo molto diffuso e colpisce sia gli uomini che le donne.
Lo stile di vita sempre più frenetico ha messo in secondo piano il piacere di sedersi a tavola per apprezzare un pasto fatto in casa, favorendo il consumo di cibi confezionati e fast food, spesso accompagnati da bevande gasate o eccessivamente ricche di zuccheri. Se a tutto questo si aggiungono stress, predisposizione e scarsa attività fisica, l’accumulo di grasso nella zona addominale è assicurato.
Eliminare il grasso dalla regione addominale non è cosa semplice, considerando l’altissima percentuale di persone che soffre di questo tipo di problema. Eppure il culto della palestra, in particolare dell’addominale scolpito, è cruccio di molti.
I risultati?
I risultati si possono ottenere seguendo il percorso giusto: un buon punto di partenza può essere la liposuzione dell’addome. Chiaramente, non si piò sperare di affidarsi alla liposuzione dell’addome per sviluppare la tanto desiderata “tartaruga” addominale. La liposuzione del grasso dall’addome deve essere, infatti, abbinata a dieta equilibrata e lavoro mirato sulla propria muscolatura al fine di ottenere risultati reali e visibili.

 

 Distribuzione del grasso nella regione addominale

Suddivisione della regione addominale e accumulo adiposo:

- Superiore o sovra-ombelicale

- Inferiore, dall’ombelico in giù

La parte superiore dell’addome:

  • dotata di uno spesso strato cutaneo
  • l’accumulo adiposo in questa zona è minimo.

Il gonfiore dell’addome superiore è legato a lassità e spessore cutaneo, lassità dei muscoli retti dell’addome, oltre che alla pressione determinata dagli organi interni.

La parte inferiore dell'addome:

  • presenta un accumulo adiposo localizzato, predisposto ad aumentare e sedimentarsi nel tempo.

Liposuzione sì liposuzione no?

 

Addome superiore

  • la parte superiore dell’addome è dotata di uno spesso strato cutaneo a basso accumulo adipose
  • gli organi interni e la lassità dei muscoli interni sono la principale causa del gonfiore addominale
  • non ci si può aspettare risultati troppo evidenti nel caso di liposuzione del grasso dall’addome superiore, ma soltanto l’eliminazione della bassa quantità di grasso aspirabile.

Data la difficile distribuzione del grasso nella parte superiore, la liposuzione dell’addome rimane comunque l’unico metodo per attenuare quel gonfiore antiestetico.

 

Addome inferiore

  • dotata di un’alta percentuale di accumulo di grasso localizzato, il che la rende un’ottima sede per la liposuzione.
  • Il grasso della parte inferiore dell’addome, data la sua particolare consistenza, è più veloce da aspirare, mentre quello dell’addome superiore richiede un occhio più esperto ed una manualità di una certa precisione, dal momento che si sedimenta, come detto precedentemente, nella zona sovra-viscerale.

L’intervento di liposuzione all’addome inferiore da’ risultati eccellenti, apprezzabili da subito con una semplice prova dei pantaloni. In genere, chi soffre di accumulo adiposo a livello dell’addome, necessita una liposuzione dell’addome sia superiore che inferiore.

 

Durante la visita per la liposuzione dell’addome, quindi, il Chirurgo deve analizzare in maniera precisa se l’alterazione del profilo sia dovuta al grasso in eccesso o ad un rilassamento muscolare o, soprattutto per quanto riguarda i soggetti di sesso maschile, ad un accumulo di grasso sovra-viscerale.

 

 Accumulo adiposo nella regione addominale: le cause

  • Alimentazione scorretta
  • Scarsa attivita’ fisica
  • Stress
  • Predisposizione fisica
  • Obesita’

Dall’elenco si evince chiaramente che l’accumulo adiposo a livello addominale, è caratteristica comune a uomini e donne di tutte le età. In un regime di vita poco sano, infatti, indipendentemente dall’età, la prima zona colpita è proprio l’addome.

La nota a sfavore di un soggetto adulto, è la lassità della pelle, un ostacolo di non poco conto alla liposuzione: il Chirurgo è tenuto ad avvertire il paziente di un possibile eccesso di cute, che può essere risolto solo con l’addominoplastica.

Anche la lassità muscolare, tipica dei soggetti sedentari, quelli di una certa età o donne che hanno affrontato delle gravidanze. La presenza di muscolatura lassa, rende l’aspetto addominale più pronunciato e l’aspirazione del grasso più difficile, perché localizzato in punti difficili da raggiungere.

Prezzo: € 1.900
Rateazione: € 79
Tempi di attesa: 15 gg
Durata intervento: 1 ora
Ricovero: diurno (day hospital)
Rispresa normale attività: 2/3 giorni
Ripresa attività sportiva: 3 settimane
Evitare l'esposizione al sole per: 1 mese
Anestesia: locale con sedazione
Cause: alimentazione scorretta
scarsa attivita’ fisica
stress
predisposizione fisica
obesita’
Retrazione cutanea: Ottima
Medicazioni: Guaina elastica da tenere fissa per 3-4 giorni e poi ancora per 2-3 settimane solo durante il giorno
Linfodrenaggio: 10 sedute totali a cadenza settimanale a distanza di 7 gg dall’intervento