Quando la naturale sudorazione diventa un problema

“Sudare fa bene”…E’ proprio vero!
Ma com’è possibile che una sensazione così fastidiosa sia in grado di apportare dei benefici?
Ecco il motivo: attraverso la sudorazione, il nostro organismo espelle le tossine e regola la temperatura corporea.
Per alcuni soggetti, però, la secrezione di sudore è eccessiva e difficilmente controllabile: in questo caso si tratta di iperidrosi ascellare.

Le cause dell'iperidrosi ascellare

- Innervazione sovrabbondante delle ghiandole sudoriparie

- Ipertiroidismo

- Menopausa

- Obesità

- Squilibri ormonali

- Eccessivo stress

- Ansia

- Assunzione di farmaci

Spesso, per i soggetti che soffrono d’iperidrosi, un’accurata igiene personale non è sufficiente ed è proprio in questo caso che intervengono Medicina e Chirurgia Estetica.

I trattamenti

Le soluzioni migliori, al problema dell’eccessiva sudorazione sono due:

Tossina botulinica

Terapia infiltrativa locale che blocca per circa 10-12 mesi la secrezione delle ghiandole sudoripare. Una soluzione rapida, non chirurgica e dall’effetto immediato.

LipoLaser System

Rimozione delle ghiandole esocrine contenute nel grasso che si trova sotto il derma, determinando la normalizzazione della sudorazione.
Si effettua in anestesia locale e permette di ottenere una normale sudorazione ascellare.

Sudorazione palmare e plantare: la soluzione

Per questo tipo di iperidrosi si ricorre solamente al Botulino: ad oggi non è possibile trattarla con il laser.

Costo

IPERIDROSI con BOTULINO 500 €

IPERIDROSI CON LIPOLASER 1.500 €

 

 

RICHIEDI INFORMAZIONI

Contattaci per prenotare una visita con un nostro Chirurgo plastico specialista

acconsento al trattamento
dei dati personali leggi l'informativa
whtasapp
whtasapp
email