Domande e risposte
clicca le domande per visualizzare le risposte


Liposuzione braccia

LIPOSUZIONE BRACCIA: I TEMPI DI RECUPERO

Il Chirurgo raccomanda almeno uno o due giorni di riposo a seguito dell’intervento di liposuzione alle braccia, trascorsi i quali è possibile riprendere la normale attività lavorativa. Per quanto riguarda l’attività fisica, assolutamente raccomandata, è possibile riprendere con le passeggiate già dopo due giorni dall’intervento, per altri tipi di allenamento è bene aspettare almeno 15-20 giorni.
Secondo il metodo di liposuzione Lipolasersystem, a distanza di almeno 7 giorni dall’intervento di liposuzione ai glutei, si raccomanda un ciclo di 10 linfodrenaggi manuali a cadenza settimanale, atti a velocizzare la guarigione e favorire l’aderenza dei tessuti. Per quanto riguarda i tempi di recupero, dopo uno o due giorni di riposo, si può riprendere la normale attività lavorativa. Chi pratica attività fisica deve attendere almeno 15-20 giorni. In ogni caso si consiglia di cominciare con delle belle passeggiate già dopo due giorni dall’intervento di liposuzione ai glutei.
La fase chirurgica dell’intervento di liposuzione alle braccia ha una durata di circa 45 minuti. Il paziente, a seguito del colloquio post operatorio con il Chirurgo, può tornare tranquillamente a casa. Si raccomanda, soprattutto in caso di leggera sedazione, di venire accompagnati.
La domanda più frequente dei pazienti che si sottopongono ad un intervento di liposuzione riguarda il grado di dolore che si può provare. La soglia del dolore è chiaramente soggettiva e gran parte dell’opera la fa la condizione mentale con cui si approccia all’evento. In ogni caso, in base alle testimonianze raccolte negli anni, si è constatato che la fase più fastidiosa della liposuzione è rappresentata dal momento dell’infiltrazione. L’infiltrazione della soluzione tumescente è un momento di breve durata, soprattutto nel caso della liposuzione delle braccia: un bruciore momentaneo assolutamente sopportabile. Nel caso di pazienti particolarmente sensibili, previa richiesta degli stessi in fase di visita preoperatoria, l’Anestesista pratica una leggera sedazione, che permette al paziente di non provare dolore rimanendo comunque sveglio e consente al personale di lavorare serenamente.

RICHIEDI INFORMAZIONI

Contattaci per prenotare una visita con un nostro Chirurgo plastico specialista

acconsento al trattamento dei dati personali - leggi l'informativa